About me

Mangiare sano ed equilibrato

Mangiare sano ed equilibrato

Certo è più facile a dirsi che a farsi, se non altro quando davvero si vuole mangiare sano ed equilibrato. Che a parole non significa quasi nulla o meglio non si ha la percezione di cosa esattamente si intende, ma che nella pratica è tutt’altra cosa. Per mangiare sano partiamo da un presupposto che può essere quello di consumare pasti leggeri, quindi poveri di grassi e ricchi di fibre, ovviamente stiamo parlando di vegetali, che sia frutta oppure ortaggi.

 

Una buona dieta che sia anche sana è molto semplice da perseguire. Il problema sta nella fase iniziale del cambiamento, esempio, per chi abituato a mangiare carne, formaggi, fritti ecc … rinunciare a questi cibi che danno dipendenza non è appunto facile. Si può fare gradualmente, senza stress o traumi da cambiamento repentino, il miglior metodo per iniziare una sana alimentazione è quello del cambiamo per step. Riducendo prima le dosi poi eliminando del completamente tutto quello che non è sano.

 

In questo caso può esserci di aiuto la nostra invidiata dieta mediterranea, la quale prevede oltre al consumo di prodotti della terra locali, anche un moderato consumo di carne e formaggi e salumi. Questa dieta predilige soprattutto i piatti classici, fatti in prevalenza di verdure e ortaggi, quindi ricchi di vitamine e minerali. Ecco, iniziare con la dieta mediterranea e via via modificarla orientando i pasti sempre più verso il mondo vegetale sicuramente facilita il passaggio da un’alimentazione deleteria e dannosa verso una naturale e sanissima.

 

Che cosa evitare per mangiare sano ed equilibrato

 

Diciamo che tutto ciò che è cibo industriale è da evitare, quindi in quest’ottica si riduce già molto il raggio di azione, rimane quindi il banco dei freschi, che sono ortaggi, carne e salumi e formaggi.

 

Facciamo un esempio della giornata tipo seguendo un’alimentazione sana:

 

  • Colazione: spremuta di arance e toast con marmellata senza conservanti
  • Merenda: un frutto di stagione o mangiata di frutta secca
  • Pranzo: insalata e un primo a piacere non troppo condito (insalata prima)
  • Merenda: altro frutto o frutta secca
  • Cena: carne bianca, verdure al vapore e formaggio non stagionato

 

Diciamo che questa è la giornata tipo per un’alimentazione sana, ovviamente non eccelsa. Perché in questo caso si dovrebbe eliminare anche il formaggio e la carne anche bianca, tuttavia la dieta è poi personalizzabile in basi ai propri gusti ma anche esigenze di tipo energetico.

 

In ogni caso i cibi da eliminare o ridurre fortemente sono:

 

  • Tutti gli alimenti confezionati e che hanno comunque una scadenza
  • Il vino e gli alcolici di ogni genere
  • Le bevande gassate e zuccherate
  • Il caffè e altri stimolanti simili
  • Il fritto di ogni tipo
  • Gli zuccheri e dolci di ogni tipo

 

Da consumare poco e con moderazione:

 

  • Carni rosse e bianche
  • Il pesce compresi molluschi
  • I formaggi specie quelli stagionati

 

Certo che vista così sembra quasi una missione impossibile, in realtà se abbiamo a cuore davvero la nostra salute è molto più semplice e indolore di quanto si possa immaginare.

 

Come equilibrare la nostra alimentazione, mangiare sano ed equilibrato risulterà più semplice.

 

Oltre alla selezione dei cibi quello di bilanciare ciò che mangiano è altrettanto importante, equilibrare la giusta alimentazione vuol dire il saper scegliere e combinare correttamente i cibi tra di loro.

 

Infatti, uno degli errori che spesso commettiamo tutti, non è solo quello di fare scelte alimentari discutibili. Anche come combiniamo tra di loro queste scelte, esempio, un pasto dove abbiamo consumato del fritto, l’ultima cosa con cui dovremmo chiudere il pranzo o la cena è il dolce.

 

Questo perché il fritto in genere porta a un aumento della produzione di zuccheri, se a questi ci aggiungiamo anche una bella fetta di torta, quel pranzo diventa una bomba alimentare che produrrà acidosi nel corpo. Quindi acidificherà provocando tutta una serie di problemi che nel lungo termine diventeranno molto più complessi e spesso anche gravi.

 

Per questo sì, la salute dipende solo dalle nostre scelte, tanto più saranno virtuose tanto più avremo un’ottima salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.