Dimagrire: come smaltire il “peso” delle feste

Dimagrire: come smaltire il “peso” delle feste

Dimagrire: come smaltire il “peso” delle feste

 

 

Chi non ha mangiato panettone, torrone o altre leccornie alzi la mano, appunto, anche i più ferrei del rigore fisico e della linea perfetta, durante le feste appena trascorse qualche sgarro l’ha fatto. Del resto, Natale e Capodanno arrivano una volta ogni 12 mesi, per cui è facile cadere nei tentacoli dei piatti della tradizione, poi non si può deludere la nonna che cucina per giorni interi no? Tutto buono sicuramente ma un po’ lontano dal concetto di mangiare sano.

 

Questo comunque ha il suo effetto collaterale nel girovita, la parte debole dove ogni “distrazione” alimentare poi richiama alla nostra attenzione proprio in questo punto, ma niente paura, quel kiletto o forse più che abbiamo preso lo possiamo smaltire in pochi giorni.

 

Riduzione dei cibi grassi alto-proteici

 

Anche se tendenzialmente con il freddo è difficile rinunciare ai cibi grassi, proprio per la sensazione di calore che offre, in questo caso sarà necessario ridurne la quantità di almeno il 50%. Ridurre i cibi proteici, quindi carne e formaggi, aumentare invece il consumo di cereali, legumi e ortaggi in sostituzione, ovviamente consumando anche frutta di stagione e in buona sostanza mangiare bene.

 

Diciamo che questo è il cambio alimentare generico, da personalizzare secondo i propri gusti, vanno poi aggiunti elementi brucia grassi accompagnati agli alimenti o come tisane, vediamo quali.

 

I brucia grassi naturali

 

Questi di seguito sono alcuni alimenti che consentono di mangiare sano, al tempo stesso non si rinuncia al gusto e si perde peso..:

 

  • Limone: quest’agrume è ricco di vitamina C, è un potente antiossidante e un brucia grassi naturale, il consumo regolare può essere fatto tutto il giorno spremendo 4 limoni in un litro e mezzo d’acqua per il fabbisogno giornaliero, mentre durante i pasti usare il limone per condire al posto del classico aceto e bere sempre acqua e succo limone prima e durante i pasti.
  • Zenzero: si può grattugiare e aggiungere ai piatti, ad esempio zuppe, insalate e altri ancora, anche questa radice è ottima ed è un brucia grassi ancora più potente del limone, inoltre da un tocco speciale a ogni piatto, infine, si può usare per fare delle tisane tagliando a fettine lo zenzero e bollire per farne un infuso.
  • Aceto di mele: altro buon alimento da usare per i condimenti, quest’aceto è ricco di minerali e oltre al piacere del gusto apporta anche molti elementi nutritivi, è anche ottimo per la digestione ed è un buon brucia grassi, abbassa il livello di colesterolo e favorisce l’eliminazione delle tossine.

 

La combinazione di questi alimenti, assunti durante i vari pasti giornalieri e la riduzione dei cibi grassi, consente di bruciare tutti quei grassi accumulati nei giorni di festa, in una settimana circa il peso extra di Natale scomparirà.

 

Limone, zenzero e aceto di mele, apporterà tantissime vitamine, minerali e altri nutrienti, stimolando la circolazione e fluidificando il sangue che, circolando meglio farà da spazzino nell’ eliminare tutto il grasso in eccesso, mangiare bene è la regola alla base della linea ma anche e soprattutto della salute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.