dieta al cioccolato

Dieta al cioccolato: il piacere di dimagrire

Dieta al cioccolato: il piacere di dimagrire

 

 

Dimagrire è l’obiettivo che molti stanno già focalizzando, specie quando si arriva in odore di primavera. In questo periodo siamo nella fase di studio e approccio, che poi si dovrà concretizzare ai primi raggi di sole, quando inizia a scaldare l’aria. Le prime giornate di sole sono quelle che già fanno pensare al mare, alla spiaggia e soprattutto alla prova costume, che spesso è inesorabilmente spietata!

 

Eppure possiamo già iniziare a dimagrire fin da adesso, visto poi che fa freddo cosa c’è di meglio che dimagrire con la dieta del cioccolato? In questo modo prendiamo due piccioni con una fava, il piacere del cioccolato e la perdita di peso, non può esserci condizione migliore per toglierci la zavorra accumulata nelle scorse settimane.

 

Sì il cioccolato, è vero che nella maggior parte dei casi è considerato troppo calorico, eppure il cioccolato fondente è un ottimo coadiuvante alimentare della dieta, ma deve essere minimo composto per il 50% da cacao puro, per il resto burro di cacao e poco zucchero, ovviamente se vogliamo avere l’effetto desiderato.

 

I benefici della dieta al cioccolato

 

Può far strano ma è così, la dieta al cioccolato fa perdere peso, recenti ricerche sono riuscite a dimostrare che un consumo di cioccolato fondente, durante un regime alimentare incentrato sul dimagrimento e povero di calorie quindi, quest’alimento favorisce la perdita di peso.

 

Con solo circa 40gr di porzione, il cioccolato fondente aumenta di circa il 10%, la perdita complessiva di peso, in questo caso le ricerche hanno preso in esame il cioccolato che aveva almeno l’80% di cacao, quindi molto amaro e in sostanza senza zuccheri, quasi al naturale. Questo significa che occorre scegliere il cioccolato di buona qualità e quanto più ricco di cacao puro senza zuccheri aggiunti, con una percentuale alta quest’alimento diventa un vero e proprio brucia grasso. Come una corsa o come dei esercizi fisici.

 

È consigliabile assumerlo la mattina a colazione, questo perché consente una migliore metabolizzazione e favorisce l’assimilazione di altri alimenti consumati durante la giornata, ovviamente essendo in regime alimentare dietetico si consumeranno cibi poveri di zuccheri e pochi carboidrati che ne contengono in quantità.

 

Le proprietà del cioccolato fondente

 

Si tratta di un alimento ricco di proprietà nutrienti, nel cioccolato sono presenti polifenoli, ottimo antiossidante e protettivo contro le malattie cardiovascolari, poi in buone percentuali troviamo anche alcaloidi quali teobromina, caffeina e serotonina, queste molecole sono responsabili di quelle reazioni chimiche all’interno del corpo, che inducono al buon umore, il cioccolato, infatti, è sempre fonte di allegria, una specie di catalizzatore della felicità.

 

Inoltre troviamo anche un altro elemento importante, la teobromina, questa grazie al cioccolato ha delle ottime proprietà vasodilatatrici e stimolano l’apparato cardiocircolatorio. Quest’alimento è anche una buona fonte di vitamina E e magnesio, quindi riassumendo il cioccolato non solo da piacere e rende allegri oltre ad essere buono, ma è anche un buon supplemento per accelerare la perdita di peso, ed è ricco di ottime proprietà per l’organismo.

 

Niente sensi di colpa quindi, mangiare il cioccolato di qualità fa bene, ma ricordiamo deve avere un’alta percentuale di cacao puro e poco o niente zucchero, darà piacere mangiarlo e cambiandoci d’umore perdiamo peso, chi lo avrebbe mai detto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.