Cibo anti-invecchiamento

Cibi anti-invecchiamento, il lifting naturale

Cibi anti-invecchiamento

Chi vuole invecchiare? Ovvio nessuno, allora cosa fare per rallentare un processo che nonostante la nostra volontà è imprescindibile? Certamente si può fare molto, avere un aspetto giovane non è impossibile, dipende certamente da quello che facciamo per ottenerlo, le nostre azioni influenzano fortemente il nostro fisico e il nostro aspetto. Il cibo, di cui non possiamo fare a meno, è il nostro migliore alleato per mantenerci in forma, di bell’aspetto e soprattutto in salute.

In linea generale una corretta alimentazione favorisce l’invecchiamento cellulare, così come evitando vizi e cattive abitudini, esempio fumare, bere alcolici e cosi via. Tuttavia anche la migliore dieta attenta ed equilibrata può trarre benefico da alcuni cibi anti-invecchiamento, riconosciuti tali e di comprovata efficacia, molti dei quali li abbiamo comunemente in casa, altri li consumiamo sporadicamente e altri li conosciamo ma non si consumano quasi mai.

 

Seguire un’alimentazione anti-invecchiamento

 

Prima di tutto occorre eliminare dalla propria dieta tutto il cibo deleterio che soddisfa la pancia, ma fa danni al corpo e al nostro aspetto:

 

  • Alimenti da eliminare o ridurre sensibilmente: i cibi grassi, fritto, dolci, caffè, alcolici. Ridurre il consumo di carne, latticini, pasta e pane, questi cibi vanno consumati periodicamente, evitando che diventino quotidiani.
  • Cibi anti-invecchiamento da aumentare: verdure a foglia verde ricche di clorofilla, cereali, frutta secca e frutta in generale, mele, banane pesche, prugne, uva, melograno, ciliege ecc…, da consumare almeno 3 volte al giorno, quando possibile sostituendo uno dei pasti principali.

Ora veniamo a quei cibi che spesso non consideriamo più di tanto, ad esempio il limone, il succo di questo frutto dovrebbe essere assunto ogni giorno, in medi 2/3 linoni. Il limine è ricco di vitamina C e contiene una buona dose di antiossidanti, utili per contrastare l’invecchiamento cellulare, di solito si usa il succo sopra al pesce e le carni, davvero un pessimo uso di questo potente frutto!

 

Quali cibi offrono una maggiore azione anti-invecchiamento

 

Seguendo un’alimentazione come quella sopra descritta, possiamo ottenere benefici davvero grandiosi consumando alcuni frutti e verdure che normalmente non si consumano in abbondanza, vediamo quali:

cibi anti age

  • Frutti di bosco: quali fragole, lamponi, uva, ribes, more e mirtilli, questi specialissimi frutti sono dei potentissimi nel contrastare i radicali liberi, migliorano non solo l’aspetto ma la salute in generale.
  • Le bacche di goji: sono ormai riconosciute per i grandi benefici, ricchissime di vitamina C ed E, contendono molti minerali quali ferro, betacarotene, germanio e manganese, rame, fosforo, zinco. Oggi fortunatamente si trova anche a buon mercato.
  • Verdure crucifere: cavoli, rape, cime di rapa, broccoli, cavolfiore, ravanello, cavoletti di Bruxelles, crescione e sedano, da consumare in crudi quando possibile o in cottura a vapore, questi alimenti sono ricchi di antiossidanti e minerali, un toccasana per il corpo.

 

In linea di massima questi cibi integrati a un’alimentazione bilanciata, apportano una quantità di antiossidanti molto importante, in grado contrastare i radicali liberi e rinforzando anche il sistema immunitario. In altre parole s’invecchia più lentamente migliorando in modo sensibile la salute, meglio di così!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.