3 piatti dietetici per mangiare con gusto e leggerezza

3 piatti dietetici per mangiare con gusto e leggerezza

Dimagrire con gusto è semplicissimo scegliendo questi 3 piatti dietetici che consentono di mangiare con gusto e leggerezza

Chi l’ha detto che la dieta deve sempre essere noiosa? Si può dimagrire e sentirsi più in forma anche mangiando piatti che siano dietetici, ma al tempo stesso gustosi. Esistono infatti moltissime ricette light semplici da preparare e sane, che non hanno nulla da invidiare ai piatti che amiamo di più, nonostante ciò sono perfette per eliminare qualche chilo di troppo senza perdere il sorriso. Oggi presentiamo tre piatti dietetici per mangiare con gusto e leggerezza: la vellutata di zucca e patata, i filetti di platessa al vapore con pomodorini e il tiramisù alla ricotta.

Vellutata alla zucca e patate

Partiamo da un piatto sfizioso, la vellutata di zucca, perfetto sia d’inverno, servito caldo con qualche crostino integrale e un filo d’olio, che d’estate, con una spruzzata di parmigiano e un po’ di prezzemolo. Per prepararla bastano 200 g di patate, 400 g di zucca, 500 ml di brodo vegetale, pepe, sale e salvia. Il procedimento è molto semplice, basta tagliare a cubetti sia le patate che la zucca, facendole cuocere in una pentola con un filo d’olio, la salvia e il brodo. Dopo aver fatto cuocere per 20 minuti si otterrà un crema. Per renderla ancora più morbida e vellutata sarà necessario passarla nel mixer. Infine si potrà servire, calda o fredda,  accompagnata da una spolverata di pepe e pizzico di sale.

Filetti di platessa al vapore con pomodorini

La platessa è un pesce dal sapore delicato, leggero e decisamente light, perfetto per preparare una ricetta che sia gustosa, ma al tempo stesso dietetica. Fra i migliori troviamo i filetti di platessa al vapore con pomodorini. Si tratta di una ricetta veloce, che piace molto anche ai bambini, fornisce molti nutrienti, è sana, ma soprattutto sazia. Per realizzare questo piatto servono 4 filetti di platessa, olive nere, pomodorini molto maturi, origano, basilico e olio extravergine d’oliva. Per prima cosa occorre far cuocere la platessa in padella a fuoco vivo con un pizzico di sale e poca acqua. Dopo qualche minuto si potranno aggiungere i pomodorini a pezzi, continuando a cuocere a fuoco basso per 20 minuti con il coperchio. Infine basterà togliere il coperchio, alzare la fiamma, aggiungere due cucchiai d’olio d’oliva, le spezie e le olive, cuocendo sino a quando il sughetto non si sarà rappreso.

Tiramisù alla ricotta

Infine in un pasto dietetico non può mancare il dolce. Anche il dessert infatti può essere light: basta usare i giusti ingredienti e mescolarli con criterio. In questo modo perfino uno dei dolci più calorici, come il tiramisù, diventerà perfetto per dimagrire. Per realizzare il tiramisù alla ricotta bastano 250 grammi di ricotta di pecora, 2 cucchiai di zucchero, due uova, mezza confezione di Pavesini e caffè. La preparazione è identica a quella di un tiramisù tradizionale. Per prima cosa è necessario mescolare in una terrina i due tuorli d’uovo, lo zucchero e la ricotta. Una volta ottenuta una crema densa e spumosa, si dovranno aggiungere gli albumi montati a neve. Infine basterà comporre il tiramisù, creando strati di pavesini inzuppati nel caffè e crema di ricotta. Prima di servire far riposare in frigo per almeno 12 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.